Piano di Fascicolazione

MUA incorpora il Titolario o Piano di classificazione utilizzato per la classificazione dei documenti dell’ente e consente la gestione dei rapporti gerarchici tra i diversi livelli dello stesso.

MUA consente di collegare al Titolario di classificazione le tipologie di fascicoli / aggregazioni documentali definite dall’ente definendo per ciascun fascicolo /aggregazione le caratteristiche necessarie per la gestione documentale.

E’ possibile collegare il piano di fascicolazione ai procedimenti / affari / attività individuati dall’ente, nonché individuare per ciascun fascicolo le tipologie documentali che lo costituiscono.

Per i comuni che utilizzano il Titolario elaborato dal Gruppo di lavoro per la formulazione di proposte e modelli per la riorganizzazione dell’archivio dei Comuni, seconda edizione, dicembre 2005, conosciuto come Titolario ANCI 2005, MUA propone un piano di fascicolazione standard elaborato sulla base dei Procedimenti / affari / attività comunali. Essendo l’organizzazione dei documenti in fascicoli il risultato dell’attività pratica dell’ente, il modello proposto è solo indicativo e dovrà essere calato nella realtà del Comune, tenendo presente in primis il grado di informatizzazione raggiunto per ciascun procedimento / affare / attività.